Era da tempo che sentivo il bisogno di una reflex analogica abbastanza professionale. Amo tantissimo le toycameras ma, a volte, si ha bisogno di quel qualcosa in più. La mia amica Chiara, aveva a casa una vecchia Yashica FX-3 e ha pensato bene di farmi perdere la testa portandola per farmela provare. Non c'è da stupirsi che nelle foto lei compaia più volte!

Appena ho visto la Yashica, son stata colpita da una specie di colpo di fulmine e mi sono detta: è lei! Per questo motivo lo stesso giorno ne ho ordinato una uguale che fosse finalmente tutta mia (come al solito sono super impulsiva). Ad ogni modo, la voglia di provarla era così forte che ho montato un Lomography color 100 sulla sua prima ancora che la mia mi fosse spedita. 

Mi sono davvero divertita ad usare la Yashica e ho avuto la sensazione di tenere tra le mani qualcosa di davvero prezioso ed importante. Ho iniziato il rullo a Udine (la città da cui vengono le mie due coinquiline) e mi sono letteralmente innamorata di Piazza Primo Maggio. Per non parlare del fatto che c'era un sole meraviglioso e che Chiara, assieme al corpo macchina della Yashica, mi ha portato anche un teleobiettivo e un 28mm (sì, avete capito bene!). Non avevo mai provato una visuale così grandangolare ed ampia e vi posso giurare che ogni volta, guardando attraverso il mirino, mi veniva un colpo al cuore per l'emozione!

Tutte le foto sono uscite esattamente come me le aspettavo e ciò non mi accadeva da tanto tempo. Naturalmente, ve ne propongo solo alcune per non annoiarvi troppo.

Chiara e Clem

28mm Piazza Primo Maggio

Dettagli sullo stagno

Prove a distanza con il tele. Castagno

Amore immenso per il 28mm

Udine, i giardini del Vescovo

2 Days Till Friday


2 Comments

Matteo Zangrandi ha detto...

È molto bella questa macchina ed è facile trovare nuove ottiche. Se non sbaglio ha l'esposimetro a "pallini": cioè se guardi dentro vedi 3 led che si accendono in base all'esposizione giusto?
Se non erro questo esposimetro non funziona a zone di bianco e di nero ma in base alla luce che entra, quindi è molto affidabile.

miriHCB ha detto...

Esattamente! Ne hannno fatto diversi modelli. Nella fx-3 che ho usato per scattare queste foto era sufficiente premere lievemente il tasto di scatto per far comparire i "pallini". Nella fx-3 che ho acquistato invece, c'è proprio un tastino per misurare l'esposizione. Schiacciandolo compaiono i pallini. E' molto intuitiva devo dire. :)